Emilio Isca ossia UNA VITA DA UMORISCA
Credo che lo humor faccia parte integrante del mio dna.
GiÓ sui tredici/quattordini anni iniziavo a pupazzettare (cose riviste oggi a dir poco porcate vomitevoli, ) ma che pubblicavo sul PASQUINO, RE BURLONE, DON GIOVANNI ecc, affiancando firme importanti.
Anche la mia professione di pubblicitario era costellata (dove possibile) di humor.
Poi la creazione di testate giornalistiche, di riviste propriamente umoristiche e satiriche come HELP!, di testi per il cabaret, riviste teatralii, libri. e tantaltro.
Ma, come scrisse il grande Marcello Marchesi, l'importante Ŕ che la morte ci colga vivi.

Seleziona l'immagine e poi usa la rotellina del mouse per ingrandire la foto.
Le foto della galleria possone essere trascinate con il mouse